Arrampicate sportive ed alpinistiche ad Arco nella Valle del Sarca
 
[Via Canto del Silenzio]

Via Canto del Silenzio


Difficoltà: VII, A1, in libera VIII-


Questa via offre una bella e generosa arrampicata su fessure, placche e muri ripidi. Entusiasmante è il muro bucato del 12° tiro. La roccia è sempre ottima, solo nei tratti più facile è un po’ discreta.

L’assicurazione è con chiodi e clessidre. Per un miglioramento dell’assicurazione sono necessari Dadi, Friends, Kevlar e eventualmente un Cliff. Nel 8° tiro serve un camelot n° 3 per un buco. In complesso la via è in qualche parte difficile, ma con tante sicurezze naturali o veloci relativemente sicura.

Per raggiungere la Cima Undici è possibile attaccare la via “Camino rosso”.

Accesso:

Da Pozza di Fassa si va ca. 2,5 km nella Val San Nicolò. Tra la Soldanella (Ponte) e la Malga Crocefisso a destra c`è una strada non asfaltata (1480 m). Qui parte il sentiero n.615 B (cartello indicatore) per il bivacco Zeni. Si sale il sentiero ben segnalato per la Vallaccia e per il bivacco, che dapprima nel bosco e poi nel canalone sotto le pareti della Torre della Vallaccia, conduce - sempre ripidissimo - al pulpito erboso su cui sorge il bivacco Zeni 2100 m (ore 1,5). Una traccia obliqua porta fino all`attacco.

Discesa:

Scendere sulla cengia a destra (I - II). Poco prima della risalita c`é il attaccco della via "Camino rosso" (cordino in clessidra). Discesa seguente: Risale e scendere su una canalone (II) di porfido per raggungere il sentiero che riporta verso il bivacco.