Arrampicate sportive ed alpinistiche ad Arco nella Valle del Sarca
Vie nelle Dolomiti: Dolomiti di Brenta Pale di San Martino Moiazza Sella, Sassolungo Marmolada Vallaccia Pale di San Lucano Gruppo Fanes Catinaccio
Castello delle Nevere Cima dei Tre Cima Nali Campanile di Pra 1° Torre del Camp Pala del Camp Scalet delle Masenade Terzo Torrione dei Cantoi
Via La lotta contro il ragno
 
[Via La lotta contro il ragno]

Via La lotta contro il ragno

Moiazza - Cima dei Tre, Pilastro Orientale

Primi salitori: Heinz Grill, Franz Heiss, Klaus Oppermann, Barbara Holzer, Agosto 2013

Difficoltà: fino VI+, spesso tra V e VI

Dislivello: 400 m


E’ una bella via alpinistica in una roccia tipica per la Moiazza. Le soste sono attrezzate rispettivamente con un chiodo buono e con clessidre. I primi salitori non hanno usato chiodi intermedi. Tutte le sicurezze sono con friends o clessidre. Nel penultimo tiro la via incrocia l’originale della Livanos (2 vecchi chiodi di sosta) e sull’ultimo tiro si trova anche un vecchio chiodo di Stefano Santomaso.

Accesso:

Della Capanna Trieste si sale la strada verso il Rif. Vazzoler fino alla dimarazione al Rif. Carestiato. Si segue il sentiero lungo il ruscello finché sbocca nell’Alta Via n° 1, poi seguendola fino in prossimità delle rocce della Cima dei Tre. Si abbandona il sentiero e si raggiunge su prati con mughi la base della parete. (ca. 1 ora)

Discesa:

Dalla cima si prende il canale erboso fino ad una cengia di erba. Attraversandola si scende poi sempre obliquo verso la grande gola. Dove la parete diventa più ripida si segue un canalone a destra fino ad una calata doppia die 50 m nella gola. Si segue la gola per ca. 50 m fino ad un’altra calata di 50 m sulla neve. A destra della gola e della neve si scende e raggiunge l’Alta Via n° 1. (ca. 1ore)