Arrampicate sportive ed alpinistiche ad Arco nella Valle del Sarca
Parete di Padaro Monte Colodri Parete San Paolo Lastoni di Dro Coste Dell'Anglone Monte Brento Pian dela Paia Parete del Limarò Due Laghi
La Placconata Parete San Paolo Sud Parete San Paolo Centrale Parete San Paolo Nord
Via Linda Via Elda Via Tre Pilastri Via Lecciomania Via Sulle tracce di Dario Via Sabina Via La cengia rossa Via Caldo inverno Via Adonis Via Orfeo Via Sette Muri In memoria di Ugo Ischia Via Roberto Via Elios Via Selene Via Sindrome da Makita Via Ape Maia Via neve d'autunno migliorata
 
[Via Elios]

Via Elios


Difficoltà: un passaggio VII, quattro passaggi VI+, spesso V+, obbl. VI


Sicurezza: ottima a fix, chiodi e cordini in clessidre.
Portarsi in ogni caso friend medi e grandi, eventualmente qualche dado.
Chiodata dal basso.

Elios, il grande fratello di Selene, è il dio greco del sole. La via scorre vicino alla via “Selene”, che è la dea greca della luna. La via “Elios” è divertente e spesso esposta con numerosi strapiombi. Nel quarto tiro c’è una bella fessura, tipica per usare il pugno. La via è un po' alpinistica.

Accesso:

Si lascia la macchina tra Arco e Ceniga alla vecchia diga, o meglio al parcheggio della Pizzeria Lanterna - a causa dei ladri. Si attraversa il bosco fino agli attacchi.

Discesa:

Si seguono gli ometti fino al sentiero. Si gira a destra e si segue il sentiero fino alla strada che porta al parcheggio.