Arrampicate sportive ed alpinistiche ad Arco nella Valle del Sarca
Parete di Padaro Monte Colodri Parete San Paolo Lastoni di Dro Coste Dell'Anglone Monte Brento Pian dela Paia Parete del Limarò Due Laghi
Coste dell'Anglone sud Coste dell'Anglone centrale Coste dell'Anglone nord
Via Essusiai Via la piccola piramide Via le scalette dell'Indria Via il profondo rispetto dell'Indria Via il canto dell'Indria Via per Marco Simoni Via le due pareti Via della Polemica
 
[Via le scalette dell'Indria]

Via le scalette dell'Indria


Difficoltà: 12 metri VI, 3 passaggi VI-, 3 passaggi V+, il resto è facile, obbl. V+


Questa parete offre una linea logica con tanti bei passaggi. La roccia è buona con buchi e fessure. Nonostante una grande e estesa pulizia rimangono alcuni balconi di terra e passaggi con foglie. Il passagio chiave si trova nel terzo tiro: una grande spettacolosa lama per la tecnica (in) Dülfer. In complesso la via è facile con alcuni passaggi pepati, se fatto in libera. La sicurezza è ottima con fix nei passaggi difficili, ma nella roccia facile ci sono solo cordini in clessidre o chiodi normali. Una esperienza alpinistica è molto consigliata per il primo della cordata. Usare in ogni caso un casco e non abbondonare la via, perché fuori la roccia è spesso sporca o friabile. Qualche passaggio sono segnato con frecce azzurre. Questa via è bella per un’esperienza complessiva, ma non è consigliabile per arrampicatori sportivi.

Accesso:

Lasciare l’auto vicino al ponte di Dro, seguire la strada verso Maso Lizzone per ca. 300 m ed alla scritta “arrampicata” salire sulla destra in 10 minuti fino all’attacco.

Discesa:

Seguire la traccia e gli ometti a destra e dopo ca. 100 m girare ancora una volta a destra sul percorso della “Cavre Dro” verso ”gere longhe” e poi verso Dro. Raggiungere in ca. 40 minuti il ponte di Dro.