Arrampicate sportive ed alpinistiche ad Arco nella Valle del Sarca
 
[Via Lavagna]

Via Lavagna


Difficoltà: passaggio VII-, VI+/A1, spesso VI-


La parte caratteristica si trova nei ultimi due tiri e è "la lavagna". La parte sopra della Cengia dei Camosci è meno frequentata ma non è meno interessante; solo la via Vinatzer-Rifesser è una via famosa, mentre la Vinatzer-Loss è quasi dimenticata. Questa nuova via tocca con due soste la vecchia via Vinatzer-Loss, ma corre sempre indipendentemente a destra e raggiunge con un traverso esposto il grande muro finale e la lavagna, la parte caratteristica della via.

L'arrampicata è molto varia, tra fessure, placche e tanti strapiombi, nel centro della via si trova uno spigolo esposto con uno strapiombo appigliato.


Accesso:

Dal passo Sella si prende il sentiero che porta sotto i torrioni di Sella, si sale la via normale dei torrioni fino alla cengia dei comosci e si traversa fino all`attacco (ca. 30 min.) oppure si sale una via sulla parte bassa del Piz Ciavazes.

Discesa:

Attraversare il ghiaione verso lo spigolo ovest (ometto). Con 3 corde doppie di 50m, poi arrampicando (II), si raggiunge la cengia dei camosci. Si scende sulla via normale dei Torri di Sella fino alla base della parete.